How the Grinch Stole Christmas! – Dr. Seuss

Per dicembre 2020 il Bassano book club ha scelto un classico di Natale: Il Grinch!

Grinch

How the Grinch stole Christmas! è un racconto in rima sullo spirito del Natale e descrive come il Grinch capisce che alla fin fine c’è molto di più in questa festa che non è solo luci e regali.

Prima l’ho letto in lingua originale e poi me lo sono anche ascoltato per apprezzare meglio le rime (qui su Youtube potete trovare la versione che ho sentito, ha anche le canzoni) . La storia del Grinch la conoscevo, ma non l’avevo mai letta, è stato divertente per me, perché solitamente non leggo poesie o racconti in rima.

Il Grinch è burbero e odia i suoi vicini che festeggiano il Natale in modo per lui troppo rumoroso (principalmente cantando), ma non è colpa sua se odia il Natale, è che il suo cuore è troppo piccolo. Quindi non c’è spazio in lui per i buoni sentimenti. Decide perciò di rubare il Natale, portando via di notte tutte le decorazioni e i regali, ma per farlo si traveste da Babbo Natale e ingannare chi lo vede. Traveste persino il cane da renna.

Le cose però non vanno esattamente come aveva pensato.

Considerato come stanno andando le cose quest’anno e come passeremo il Natale, forse questa storia potrebbe essere persino di attualità. Ricordarci che il Natale è qualcos’altro dal fare regali (ammassandosi nei negozi), di sicuro ci avrebbe aiutato a non arrivare al punto in cui siamo. Questo detto da una che non è nemmeno credente.

Per me alla fine il Natale è la festa dello stare in famiglia e anche se quest’anno non si potranno fare grandi pranzi, non vuol dire che non si possa stare assieme lo stesso, magari solo più in piccolo. Ho passato anche io un paio di giorni di Natale da sola, mi sono comunque preparata un gran bel pranzo e l’ho vissuto con lo spirito giusto.

Auguro quindi un Buon Natale a tutto il Bassano book club e a tutti quelli che passeranno di qui a leggere. Soprattutto spero che Babbo Natale vi porti tanti libri, perché okay, i regali non sono essenziali, ma i libri si!

Appena il Bassano book club riuscirà a connettersi per gli auguri più discussione di questo libro, vi faccio sapere cosa ne pensano anche gli altri e vi dirò cosa leggeremo in gennaio per iniziare il 2021.

aggiornamento successivo

Paola, una delle sostenitrici di questa lettura, ha apprezzato molto la lettura del Grinch. Gli altri erano incuriositi ma alla fine non se la sono sentita del tutto di leggerlo. Penso che lo riproporrò l’anno prossimo.

Nel frattempo, causa Covid-19 siamo passati alle letture libere.

  • Titolo in italiano: Il Grinch
  • Prima pubblicazione: 1957
  • Pagine: 64

Udite udite! E’ iniziato il contest per il logo del Bassano book club: da bravi nerd abbiamo pensato che potremmo anche farci le magliette per i prossimi incontri (Covid-19 permettendo). Idee sul logo sono benvenute!

Loading spinner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.