Ready Player Two – Ernest Cline

Il seguito di Ready Player One, per chi ama tutto quello che è anni ’80.

Ready player two
La collezione è completa

Il libro inizia facendo capire che si tratta di un flashback di quello che è successo a Wade Watts a partire dal giorno dopo la conclusione di Ready player One. Il mondo è sempre lo stesso, un futuro prossimo in cui la maggior parte della popolazione mondiale passa il tempo collegata all’OASIS, una simulazione di un mondo virtuale in cui si va a scuola, si lavora e ci si diverte sempre online. Tutto questo per sfuggire a quello che è il mondo reale, un pianeta sovrappopolato e inquinato.

Non voglio fare spoiler, ma ovviamente anche in Ready Player Two c’è una quest alla ricerca di un nuovo misterioso Easter Egg che Halliday, lo sviluppatore di OASIS, ha creato specificatamente per il suo erede. Ma stavolta la posta in gioco è molto più alta di quello che sembra.

Anche in questo libro, per passare i vari step dell’avventura, Parzival (l’avatar di Watts in OASIS) e i suoi amici dovranno confrontarsi con la conoscenza della cultura pop degli anni ’80. Ma in questo libro oltre ai videogiochi e a D&D, che erano gli argomenti principali di Ready Player One, c’è molto altro.

Devo dire che in alcuni riferimenti mi sono persa, soprattutto per alcuni film di cui non sono una grande fan. Per i riferimenti musicali sono stata aiutata dalla playlist che ho trovato su Spotify, la trovate qui, ma attenti che contiene degli spoiler!

Vi consiglio ovviamente di iniziare da Ready Player One, se non l’avete già letto, invece se avete visto il film dimenticatelo pure, il libro è molto meglio (sappiamo che capita spesso). Dopodiché vi consiglio anche Ready Player Two perché è davvero una storia che prende molto.

  • Editore: Century
  • Prima pubblicazione: 2020
  • Pagine: 366
  • ISBN: 9781780897448

I’d finally gained enough distance from my addiction to realize something. Human beings were never meant to participate in a worldwide social network coprised of billions of people. […] That was why social media had been gradually driving the entire population of the world insane since it emerged back around the turn of the century.

Avevo finalmente preso abbastanza distanza dalla mia dipendenza per realizzare qualcosa. Gli esseri umani non sono mai stati destinati a partecipare a un social network mondiale che coinvolge miliardi di persone. […] Ecco perché i social media hanno gradualmente fatto impazzire l’intera popolazione del mondo da quando sono emersi all’inizio del secolo.
/ 5
Grazie per aver votato!
Loading spinner

2 Risposte a “Ready Player Two – Ernest Cline”

    1. Ho letto anche io delle recensioni negative, ma sinceramente non le ho proprio capite del tutto. Sembravano più delle recensioni fatte apposta per andare smontarlo.

      Loading spinner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.