Reading challenge: giugno 2021

Per il mese di giugno della mia reading challenge ho deciso di leggere dei racconti, e così, su consiglio di Andrea, ho letto Il sistema periodico di Primo Levi.

il sistema periodico

Primo Levi era un chimico prima che uno scrittore, e questa serie di racconti parla principalmente del suo rapporto con la chimica. A partire dai primi esperimenti al liceo, fino alle peripezie con le vernici in azienda. Ogni capitolo ha come focus un diverso elemento della tavola periodica.

Per la maggior parte sono autobiografici ma ce ne sono altri che sono opere di fantasia, oppure dei mini saggi, come il primo, Argon, che è un piccolo trattato di storia e linguistica ebraico-piemontese. Con questo soprattutto mi sono fatta delle belle risate quando cita passi della Bibbia per dimostrare l’origine di una parola che vuole dire ormai tutt’altro.

Ne Il sistema periodico alcuni capitoli sono quindi molto divertenti, altri più coinvolgenti perché c’è un qualche mistero (chimico, spesso qualche reazione che non funziona) da risolvere. Argento è praticamente un racconto investigativo, in cui un suo ex compagno di studi indaga per capire come mai c’è un difetto nelle lastre radiografiche prodotte nell’azienda in cui lavora.

Ci sono i successi e i fallimenti del lavoro in laboratorio, un episodio della vita nel Lager, un incontro epistolare con qualcuno che aveva conosciuto proprio lì, il racconto della sua esperienza nell’assistenza clienti in Uranio… e io, che lavoro proprio in quest’ambito, mi sono un po’ riconosciuta e ho sorriso molto soprattutto nell’incipit del racconto.

Tendenzialmente non sono un’amante dei racconti, la cosa è stata discussa anche nel book club, sono di solito troppo brevi e la conclusione non sempre soddisfa chi è abituato al romanzo. Questi invece sono proprio belli, ogni capitolo è una storia a sé che in qualche modo si collega alle altre, la chimica ne è il filo conduttore senza mai appesantire troppo il testo.

Lo consiglio?

Assolutamente si! A chi piace la chimica, a chi non ne sa niente, a chi ha già letto Primo Levi ma soprattutto a chi non l’ha mai letto. Poi ditemi se non vi fa venire voglia di leggere altri suoi libri.

  • Edizione: Einaudi, 2006
  • Prima edizione: 1975
  • Pagine: 251
  • ISBN: 978880635171

Devo ancora accennare ad un’altra curiosa e benefica conseguenza del SAC [Servizio Assistenza Clienti]: facendo mostra di stimare e di trovare simpatici i propri simili, dopo qualche anno di mestiere si finisce con il farlo veramente, allo stesso modo come spesso diventa matto chi simula a lungo la follia.

/ 5
Grazie per aver votato!
Loading spinner

Una risposta a “Reading challenge: giugno 2021”

  1. Evviva! Una raccolta di racconti che merita!!

    Io prossimamente mi cimenterò nei racconti di Raymond Carver e ti farò sapere!

    Loading spinner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.