Reading challenge 2021: febbraio

Per la reading challenge ho deciso di leggere un saggio sui cambiamenti climatici nel mese di febbraio: Il tempo e l’acqua di Andri Snaer Magnason.

il tempo e l'acqua

L’autore racconta come i cambiamenti climatici stanno influendo sul nostro pianeta da un punto di vista molto personale. Interessante, infatti, come per parlare dello scioglimento dei ghiacciai in Islanda, inizia a raccontare del viaggio di nozze fatto dai nonni con la società glaciologica islandese per misurare lo spessore del ghiaccio. Adesso invece lo stesso viaggio non si potrebbe più fare perché parte dei ghiacciai si stanno sciogliendo e, dove prima i nonni andavano con gli sci, adesso c’è solo fango che non si può più attraversare.

Il tempo e l’acqua è pieno di aneddoti personali di questo tipo, per far passare il messaggio che tra i nostri nonni e i nostri nipoti ci siamo noi in mezzo e proprio noi dobbiamo essere gli artefici dei cambiamenti per limitare i danni al clima.

Mi è piaciuta molto la parte in cui dice che gli scienziati non sono divulgatori e non riescono assolutamente a passare il messaggio dei problemi che dovremo affrontare in futuro. Proprio per questo uno scienziato ha chiesto a Magnason di scrivere lui di questi problemi, raccontanti da uno scrittore potrebbero avere tutto un altro impatto.

In effetti devo dire che alcune parti in cui diventa molto visivo nelle descrizioni restano davvero impresse nella mente. In particolare quando chiede al lettore di immaginare tutto il petrolio che consumiamo in un giorno come una cascata nera che scorre, a me ha fatto decisamente pensare. A questo punto mi sono dovuta fermare per assimilare davvero la cosa.

Molto belle le interviste con il Dalai Lama, sono il punto in cui riesce a far capire che c’è ancora speranza e che dobbiamo darci da fare per salvare il pianeta.

Ammetto di aver avuto difficoltà con i nomi islandesi, mi confondevo un pochino, a parte questo il libro scorre molto bene, è un saggio ma per nulla pesante.

Lo consiglio?

Se avete a cuore le sorti del pianeta e volete saperne di più sui cambiamenti climatici vi consiglio Il tempo e l’acqua, dà un po’ di speranza e sprona a fare qualcosa intanto ognuno nel nostro piccolo.

  • Editore: Iperborea, 2020
  • Titolo originale: Um tímann og vatnið
  • Prima pubblicazione: 2019
  • Pagine: 333
  • ISBN: 9788870916270

Si parla tanto di ideologia, di sinistra e di destra, di liberalismo, ma non c’è nessuna ideologia e non c’è nessuna legge che condanni una generazione che ha causato danni alle generazioni future, rubando beni tanto preziosi. Dai governi che funziona di aspetteremmo che limitassero la libertà degli individui di arrecare danni al prossimo: se il sistema non ci consente di proiettarci in avanti di qualche decennio, la democrazia è una democrazia fallace. Gli interessi commerciali pesano più del mare, dell’atmosfera e di tutti i nipoti futuri del mondo.

/ 5
Grazie per aver votato!
Loading spinner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.