Mindfulness in plain English – Bhante Gunaratana

Un quasi manuale di istruzioni per procedere con una pratica personale di meditazione mindfulness / vipassana.

mindfulness

Secondo me, questo non è un libro per principianti assoluti di meditazione. Bisognerebbe approcciarlo dopo aver deciso che la Mindfulness (Vipassana) è la tecnica più adatta a noi.

Per un principiante assoluto consiglierei di iniziare provando tecniche diverse perché, un po’ come nello yoga, ognuno deve trovare la forma che più si adatta alla propria personalità. Almeno questo è stato il mio percorso con la meditazione, iniziato circa 6 anni fa negli Stati Uniti, dopo che ad uno degli incontri del book club qualcuno mi aveva consigliato l’app Headspace. Da quella sono passata ad altre app, per poi provare una meditation challenge per 28 giorni al mio studio di yoga (Willow Street yoga, consigliatissimo se passate nella DC region).

Dopo aver provato varie tecniche ho capito che la vipassana effettivamente fa per me, e ho iniziato a seguire principalmente Tara Brach. Dalla meditazione guidata al desiderio di approfondire la tecnica il passo è stato breve e ho comprato questo libro.

Ci ho messo 5 anni a leggerlo, continuando a meditare a periodi alterni.

In generale in Mindfulness in Plain English ci sono parecchie tecniche per aumentare la concentrazione, evitare le distrazioni e coltivare la pratica della meditazione. Si parte dall’approccio del principiante, fino ad arrivare a descrivere la tecnica di un meditatore esperto e come portare la mindfulness nella vita di tutti i giorni.

Però, l’ho trovato ripetitivo in alcuni punti, tanto che faticavo a capire il concetto, ho dovuto rileggere alcune parti più volte. Inoltre l’autore ha il vizio di usare l’espressione Catch-22, che nei primi capitoli compare come minimo ogni tre paragrafi.

In conclusione è un libro interessante per approfondire la tecnica della meditazione vipassana, ma non lo ritengo un libro per principianti. Per iniziare a mio avviso è meglio provare con la meditazione guidata, spaziando tra tecniche diverse.

  • Editore: Wisdom Publications
  • Anno: 2011
  • Pagine: 196
  • ISBN: 9780861719068
micia che medita
Lei è molto brava a meditare ma non aiuta la mia concentrazione

Loading spinner

2 Risposte a “Mindfulness in plain English – Bhante Gunaratana”

  1. Brava soffietta!

    Per quanto mi riguarda, ho praticato con scarsi risultati il training autogeno.

    Torno a proporti un meeting yoga based, mi interessa molto! ❤

    Loading spinner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.